Home » Frasi sulla malattia: Famose, Incoraggianti e Motivazionali

Frasi sulla malattia: Famose, Incoraggianti e Motivazionali

    Soffrire per una malattia è un percorso di vita a cui siamo un po tutti destinati.Ecco perché tantissimi autori importanti hanno scritto con versi motivazionali e a tratti ironici il concetto dell’essere malati.Leggiamoli insieme!

    Citazioni, Aforismi e Frasi sulla Malattia

    frasi sulla malattia

    La salute ci consente di godere la vita, la malattia di comprenderne meglio il significato. (Emanuela Breda)

    Nell’esaminare la malattia, acquisiamo saggezza su anatomia, fisiologia e biologia. Esaminando le persone malate, acquisiamo saggezza sulla vita. (Oliver W. Sacks)

    Se le malattie e le sofferenze non fanno distinzione tra ricchi e poveri, perché dovremmo farlo noi? (Sathya Sai Baba)

    Le malattie, in vecchiaia, non sono incidenti di percorso. Sono il percorso. (Carlo Gragnani)

    La medicina guarisce i dubbi e le malattie. (Karl Marx)

    Quando la malattia entra in una casa non si impossessa soltanto di un corpo, ma tesse tra i cuori un’oscura rete che seppellisce la speranza. (Muriel Barbery)

    Perché sopportiamo i dolori senza arrabbiarci, e non sopportiamo invece le ingiustizie e i mali che ci cagionano gli uomini senza gesti d’ira? Le malattie provengono da noi: è la nostra natura.
    (Jean Domat)

    Lavoro minorile in miniere e fabbriche. Schiavitù. Droga. Frodi finanziarie. Scempi ecologici, disboscamenti, inquinamento, coltivazioni estreme che portano all’estinzione. Monopoli. Malattie. Guerra. I patrimoni nascono tutti da cose sgradevoli. (Chuck Palahniuk)

    Il segreto della salute sia per la mente che per il corpo non è piangere per il passato, non preoccuparsi del futuro o non anticipare i problemi, ma vivere il momento presente con saggezza e serietà. (Buddha)

    Non è segno di salute mentale essere ben adattati ad una società profondamente malata. (Jiddu Krishnamurti)

    Bisogna essere malati per un anno intero per capire quanto è lungo un anno! (Proverbio)

    La malattia è la vendetta della natura per aver violato le sue leggi. (Anonimo)

    Se la malattia e la tristezza sono contagiose, non c’è niente al mondo così irresistibilmente contagioso come il riso e il buonumore. (Charles Dickens)

    La malattia della gelosia è così maligna che converte tutto ciò che serve nel suo nutrimento.

    Per il corpo ammalato occorre il medico, per l’anima l’amico: la parola affettuosa sa curare il dolore. (Menandro)

    Quando la malattia entra nella regione cardiaca, la medicina non giova più.

    Una malattia non conta nulla, quando non si hanno ragioni per desiderare di guarirne. (Shôhei Ôoka)

    Una società è veramente accogliente nei confronti della vita quando riconosce che essa è preziosa anche nell’anzianità, nella disabilità, nella malattia grave e persino quando si sta spegnendo. (Papa Francesco)

    Molte donne si chiedono: metter al mondo un figlio, perché? Perché abbia fame, perché abbia freddo, perché venga tradito ed offeso, perché muoia ammazzato alla guerra o da una malattia? E negano la speranza che la sua fame sia saziata, che il suo freddo sia scaldato, che la fedeltà e il rispetto gli siano amici, che viva a lungo per tentar di cancellare le malattie e la guerra. (Oriana Fallaci)

    Che cos’è la sofferenza? Io non sono sicuro di che cosa sia, ma so che la sofferenza è il nome che diamo all’origine di tutti i sospiri, le urla e i gemiti, piccoli e grandi, rozzi e multiformi che ci affliggono. È una parola che definisce il nostro sguardo ancor più di ciò che stiamo contemplando.
    (Jonathan Safran Foer)

    Molti devono la vita alle medicine. Per esempio i farmacisti. (Ernesto Carletti)

    Un malato è già triste di suo, ha bisogno di avere intorno gente allegra, col sorriso. Lo dico sempre ai miei amici. (Nadia Toffa)

    Attenzione a chi, superficialmente, dà informazioni completamente sbagliate. Qualcuno, da tempo, ripete una scemenza di dimensioni gigantesche: la malattia causata dal Coronavirus sarebbe poco più di un’influenza. Ebbene, questo purtroppo non è vero. (Roberto Burioni)

    Una malattia immaginaria è peggio di una malattia. (Proverbio Yiddish)

    La malattia non può esistere in un corpo che ha pensieri armoniosi. (Rhonda Byrne)

    La vita non sarà mai una malattia incurabile se non possiedi l’antidoto giusto nel cuore, per contrastare la sua devastazione, l’amore! (Laura Lapietra)

    Quando stiamo bene noi diamo per scontata la vita, invece quando le forze diminuiscono piano piano godi dei privilegi della giornata delle cose belle che ti succedono. (Marina Ripa di Meana)

    La cosa più importante è godersi la vita – essere felici – è tutto ciò che conta. (Audrey Hepburn)

    Le malattie distinguono l’uomo dalle bestie e dalle piante. L’uomo è nato per soffrire. (Novalis)

    Chi non sente il suo male è tanto più malato. (Pierre Corneille)

    Malattia e solitudine sono affini. Alla minima malattia, l’uomo si sente ancora più solo di prima. (Otto Weininger)

    Le malattie sono più intelligenti di noi, trovano la risposta dei nostri problemi prima della ragione.(Gina Lagorio)

    Ci sono due modi per affrontare le malattie. Si può considerarle come un nemico da combattere. Oppure si può considerarle come dei segnali. Segnali che ci indicano che stiamo facendo qualcosa contro noi stessi. In questo senso ogni tipo di male può essere una meravigliosa occasione di trovare il modo di fare davvero bene a noi stessi.

    Malattia e solitudine sono affini. Alla minima malattia, l’uomo si sente ancora più solo di prima. (Otto Weininger)

    Malattie e sofferenze sono il risultato di un uso sbagliato di energia creativa. Tuttavia sono parte della forza creativa. Non derivano da una fonte diversa da quella di, diciamo, salute e vitalità. La sofferenza non è una cosa buona per l’anima a meno che non vi insegni come riuscire a non soffrire. Questo è il suo scopo. (Jane Roberts)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *