Home » Frasi per i genitori morti: 15 Dediche per ricordare i Genitori Defunti

Frasi per i genitori morti: 15 Dediche per ricordare i Genitori Defunti

    Un noto proverbio recita: Una mamma e un papà campano 100 figli ma 100 figli non campano una madre e un padre. Spesso nella vita ci dimentichiamo dell’amore che i nostri genitori ci hanno donato e li trascuriamo, e ce ne rendiamo conto quando ormai è troppo tardi.

    E resta il rimpianto di aver voluto passare più tempo con loro, di quella carezza non fatta, di una parola dolce non detta, e ci resta una ferita aperta, dolorosa, che con il tempo si placherà ma non scomparirà mai veramente.

    La morte di entrambi i genitori è tra le esperienze umane più emotivamente difficili, non è mai facile superare la perdita di una persona cara, è un lungo e faticoso viaggio, ma si sa, la vita va avanti e imparerai a conviverci.

    Per tutti coloro a cui mancano i genitori e vogliono ricordarli con un pensiero commovente, abbiamo raccolto.. pensieri belli e toccanti per onorare la loro memoria. Sono frasi per i genitori defunti che traspirano amore, gioia e anche un po’ di tristezza da dedicargli per colmare quel vuoto che ci hanno lasciato dopo la loro morte.

    Frasi per i genitori defunti: Le 15 più emozionanti per ricordare un genitore morto

    Frasi per i genitori morti

    Quando guardo il cielo, immagino che da lassù mi state sorridendo anche voi. Mi mancate tantissimo mamma e papà.

    Mi avete insegnato a vivere e godermi la vita come se ogni giorno fosse l’ultimo. Vi porterò sempre nel mio cuore.

    Perderai qualcuno senza cui non potrai vivere, e il tuo cuore sarà gravemente ferito, e la cattiva notizia è che non supererai mai completamente la perdita di chi hai voluto bene. Ma questa è anche la buona notizia. Vivono per sempre nel tuo cuore ferito che non guarisce mai del tutto. È come avere una gamba rotta che non guarisce mai perfettamente, che fa ancora male quando fa freddo, ma impari a ballare zoppicando.

    La morte non è la più grande perdita nella vita. La perdita più grande è ciò che muore dentro di noi mentre viviamo. (Norman Cousins)

    Perché molti dei miei successi li devo a voi. Grazie per avermi cresciuto e fatto diventare la persona che sono oggi. Siete stati due genitori magnifici. Vi voglio bene!

    Ho capito che i miei genitori non sono morti ma che sono diventati due angeli. Nella mia mente, nel mio cuore e nella mia vita, voi siete sempre presenti e un giorno ci riabbracceremo e torneremo tutti insieme come la grande famiglia che eravamo prima che partiste per la casa del Signore.

    La morte esiste solo quando ti dimenticano e io non dimenticherò mai i miei genitori, sarete sempre presenti nel mio cuore.

    Anche se siete lontano da me, sarete sempre nei miei pensieri. Non sarete mai il mio passato ma sempre il mio presente.

    In cielo gli angeli festeggiano della vostra presenza, mentre qui sulla Terra ci mancate moltissimo. Siete stati due genitori fantastici.

    Non sono stato presente quando i miei genitori sono morti, né ho potuto dirgli addio per l’ultima volta. Porto sempre con me quel dolore, come porto nel profondo l’amore che avevate per me. Oggi miei cari genitori, dedico a voi i miei pensieri e nei miei ricordi vivrete per tutta la vita.

    Quando mi mancano i miei genitori, esco e guardo le stelle, perché so che accanto ad alcune di loro mio padre e mia madre vegliano su di me e mi sorridono.

    Miei cari genitori, la strada è lunga e solitaria senza di voi, ma vi porto nei miei ricordi, anche se oggi non siete più con me. So che ovunque voi siate mi guidate, illuminando i miei passi prendendovi cura di me.

    Vi ho amato ogni giorno. E ora mi mancate ogni giorno. (Mitch Albom)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *